Contattaci su WhatsApp

Primo incontro gratuito

Il primo colloquio è sempre gratuito, per consentire la reciproca conoscenza, inquadrare la questione, individuare gli obiettivi e verificare la possibilità di assistenza. Si svolge in studio o in videoconferenza.…Scopri di piùPrimo incontro gratuito

Sì al decreto ingiuntivo per il recupero dei compensi professionali

La Corte di Cassazione a sezioni Unite con Sentenza n. 19427/2021 ha statuito che “in tema di liquidazione del compenso dell’avvocato, l’abrogazione del sistema delle tariffe professionali per gli avvocati,…Scopri di piùSì al decreto ingiuntivo per il recupero dei compensi professionali

Liquidazione dell’eredità con beneficio d’inventario

Il Codice civile stabilisce le forme per procedere alla liquidazione dell’asse ereditario. La modalità più semplice consiste nella liquidazione individuale previsa dall’art. 495 c.c. Trascorso un mese dalla trascrizione prevista…Scopri di piùLiquidazione dell’eredità con beneficio d’inventario

Responsabilità aggravata per l’ipoteca “eccessiva”

L’iscrizione di un ipoteca su immobili aventi un valore eccessivo rispetto all’ammontare del credito, costituisce abuso degli strumenti processuali e come tale può essere sanzionato ai sensi dell’art. 96 c.p.c.…Scopri di piùResponsabilità aggravata per l’ipoteca “eccessiva”

Assegno divorzile e convivenza del coniuge beneficiario

L’obbligo di corrispondere l’assegno divorzile all’ex coniuge, che ha intrapreso una nuova convivenza more uxorio, connotata da caratteri di stabilità e continuità, non resta più sospeso, nell’attesa di riprendere vigore…Scopri di piùAssegno divorzile e convivenza del coniuge beneficiario

Il pagamento di un debito ereditario non implica l’accettazione tacita

“Il pagamento del debito del “de cuius” che il chiamato effettua con denaro proprio non è un atto dispositivo e comunque suscettibile di menomare la consistenza dell’asse ereditario, ovvero tale…Scopri di piùIl pagamento di un debito ereditario non implica l’accettazione tacita