Locazione, sublocazione e comodato

La richiedente riferiva di aver stipulato un contratto di locazione, e si chiedeva se il conduttore potesse offrire l’appartamento in comodato ad altre persone.

La risposta

In linea di massima, il conduttore non può sublocare totalmente l’immobile senza il consenso del locatore.

Salvo patto contrario il conduttore ha la facoltà di sublocare parzialmente l’immobile, previa comunicazione al locatore con lettera raccomandata che indichi la persona del subconduttore, la durata del contratto ed i vani sublocati.

A seconda dell’interpretazione complessiva del contratto si può valutare se una previsione di questo tenore risulti applicabile per analogia anche al comodato parziale.

Rispondi

Open chat
1
Benvenuti su Bergamo Legal. Se lo desidera ci può esporre gratuitamente il Suo caso tramite WhatsApp.
Nel caso, per agevolare il contatto, ci può scrivere:
- il Suo nome;
- la Sua città di residenza (se diversa da Bergamo);
- il tipo di questione per cui ci contatta (ad es.: separazione, eredità, condominio, sfratto, contrattualistica, recupero crediti, diritto societario, sanzioni e tributi, ecc...).