Divorzio breve

Il 22 aprile 2015, la Camera dei Deputati ha approvato definitivamente il disegno di legge sul c.d. divorzio breve.

La norma, approvata ma non ancora pubblicata, prevede la riduzione del termine che deve intercorrere tra la separazione e il divorzio:

  1. da tre anni a sei mesi in caso di separazione consensuale o “consensualizzata”;
  2. da tre anni ad un anno in caso di separazione giudiziale.

Sono anche anticipati i tempi della separazione dei beni.

Prima dell’entrata in vigore della predetta norma, infatti, la separazione dei beni iniziava dal momento del passaggio in giudicato del provvedimento di separazione personale.

Con questa norma, invece, la separazione dei beni avviene nel momento in cui il giudice autorizza i coniugi a vivere separati o alla data di sottoscrizione del verbale della separazione consensuale.

Qui si può trovare l’iter dei lavori parlamentari.

Rispondi

Open chat
1
Benvenuti su Bergamo Legal. Se lo desidera ci può esporre gratuitamente il Suo caso tramite WhatsApp.
Nel caso, per agevolare il contatto, ci può scrivere:
- il Suo nome;
- la Sua città di residenza (se diversa da Bergamo);
- il tipo di questione per cui ci contatta (ad es.: separazione, eredità, condominio, sfratto, contrattualistica, recupero crediti, diritto societario, sanzioni e tributi, ecc...).